News

Rexon-Eye per occhio secco

Rexon-Eye con tecnologia QMR (Quantum Molecular Resonance)

Rexon-Eye è un trattamento non invasivo e duraturo per tutte le forme di secchezza oculare.
Funziona applicando campi elettrici ad alta frequenza e a bassa potenza, in grado di stimolare il ringiovanimento e la rigenerazione naturale delle cellule. Il principio di funzionamento di Rexon-Eye è QMR: risonanza molecolare quantistica.

(altro…)

Leggi di più
LipiFlow per occhio secco

LipiFlow® – Trattamento a massaggio termico per l’occhio secco

Se la condizione di occhio secco è dovuta alla disfunzione delle ghiandole di Meibonio, un trattamento molto efficace per migliorare tale disturbo è il Lipi-Flow®.
Tale procedura prevede un sistema di pulsazione termica specifico per l’applicazione di calore localizzato e terapia a pressione.

(altro…)

Leggi di più
sessione e-eye

Disponibile una nuova soluzione terapeutica per l’occhio secco

Soluzioni terapeutiche Tradizionalmente, ci sono due soluzioni terapeutiche: Soluzioni palliative: si tratta di soluzioni che non curano ma semplicemente offrono sollievo al paziente. Il loro impiego deve, quindi, essere permanente. Soluzioni curative: forniscono una risposta durevole o persino definitiva al problema patologico. Sono somministrate puntualmente e la frequenza spesso dipende dall’età e dallo stile di […]

Leggi di più
occhio secco

Sindrome dell’occhio secco

Alterazione del film lacrimale: sindrome dell’occhio secco La sindrome dell’occhio secco è una patologia comune che colpisce – a seconda dell’area geografica – circa il 20% della popolazione, con un incremento dei sintomi in età avanzata. •La maggior parte dei casi di sindrome dell’occhio secco (80%) sono originati da una deficienza delle ghiandole di Meibonio […]

Leggi di più
e-eye

Terapia dell’occhio secco

La secchezza degli occhi colpisce praticamente tutti con il passare degli anni anche in condizione di “salute” oculare o generale. Tale sintomatologia può peggiorare con la presenza di malattie generali o locali o per l’utilizzo di farmaci.
(altro…)

Leggi di più

Lenticoli intracorneali (KAMRA) per la correzione della presbiopia

Lenticoli intracorneali (KAMRA) per la correzione della presbiopia: la correzione della presbiopia cioè del difetto che colpisce tutti dopo i 45-50 anni impedendo la visione nitida per vicino, oggi si può risolvere con l’inserimento di di una lentina (KAMRA) nello spessore della cornea di uno dei due occhi. L’intervento effettuato con il laser a femtosecondi […]

Leggi di più

Anelli intracorneali e trattamenti “cross-linking” per la cura del cheratocono

Anelli intracorneali e trattamenti “cross-linking” per la cura del cheratocono: il cheratocono è una patologia della cornea che ne modifica progressivamente la curvatura. Inizia già in giovanissima età dopo i 10 anni ed è una delle malattie corneali più misconosciuta visto che all’inizio viene scambiata per un semplice astigmatismo. Oggi facendo un semplice esame topografico della […]

Leggi di più

Lenti a contatto intraoculari (ICL)

Lenti a contatto intraoculari (ICL) per la correzione dei difetti refrattivi: per i difetti refrattivi maggiori o per i pazienti che non possono essere sottoposti a laser ad eccimeri per le caratteristiche dal loro occhio una soluzione alternativa esiste con l’impianto di una lente a contatto sul cristallino, dietro l’iride. L’intervento richiede pochi minuti e […]

Leggi di più